Durante le prime quattro lezioni si partirà dalla teoria e toccando i temi più tecnici andremo in profondità a un testo “strettamente tecnico” caratterizzato dalle sue rigide regole. Verrà analizzata anche quella “urgenza della narrazione” che rende lo sceneggiatore di fumetti, non un semplice artista del testo ma un Dio alle prese con la Creazione di un Universo.
Attraverso letture di testi imprescindibili, esercizi da svolgere e analizzando il lavoro di alcuni degli autori più importanti di questo medium proveremo a de-costruire la struttura e a capirla nel profondo per poterla infine governare.
Dall’idea creativa passando per il soggetto e il trattamento, arrivando infine alla sceneggiatura della Storia attraverso la propria “visione narrativa”, unica e inimitabile.
Con il secondo modulo verrà approfondito il fumetto popolare, specie quello in Bonelli. Verranno studiati forma e contenuto dei personaggi della storica casa editrice e quelli di alcuni epigoni di grande successo.
Per poter infine rispondere alle fatidiche domande: Come si entra a far parte di un team di lavoro su un personaggio/testata in vita da diversi decenni? E come si possono presentare le proprie idee adeguandole alla linea editoriale della casa editrice?
Infine, con l'ultimo modulo si esplorerà i fumetto Disneyano, il genere con cui tutti i “non lettori” identificano il medium fumetto.
Come si scrive un fumetto comico? Regole, suggerimenti e consigli pratici per affrontare la scrittura di uno dei più insidiosi generi della narrativa a strisce.
Nell’ultima lezione, come bonus, si affronterà il modo in cui presentare nel modo corretto a un editore un proposal del proprio progetto personale.

Vuoi iscriverti o semplicemente desideri avere più informazioni?



Oppure chiama il numero 338 4226732.

 

Il Programma del corso

1° Modulo
• Come si scrivono i fumetti?
Dalla A alla Z tutto quello che serve per realizzarli.

2° Modulo
• Il fumetto Popolare.

3° Modulo
• Il fumetto comico, Disneyano e per ragazzi.

 

Materiali utilizzati

• carta e penna 
• personal computer portatile (facoltativo) 

 

Organizzazione e sviluppo del corso

Il corso sarà suddiviso in un totale di 12 incontri (uno a settimana) che partiranno in autunno e si concluderanno, salvo eventuali rinvii, nell'arco di tre mesi. Ogni lezione avrà una durata di due ore.
Il costo mensile previsto per i tre mesi di frequenza è di € 100,00, per un totale di € 300,00. È inoltre richiesto il versamento di una quota di iscrizione alla scuola Nero Su Bianco pari a € 50,00.
Sono previsti sconti per chi vorrà optare per un pagamento a soluzione unica. Tutti i pagamenti possono essere effettuati con bonifico su conto corrente bancario oppure in contanti.

 

Obiettivi, finalità e vantaggi

Tutti i corsisti:

• acquisiranno le competenze per scrivere una sceneggiatura per fumetti e svilupperanno una preparazione professionale nel settore; 
• avranno diritto ad uno sconto del 10% sul materiale acquistato presso il negozio online di belle arti Parti D’Arte;
• riceveranno la tessera nominativa Nero Su Bianco, la quale garantirà l’accesso ad agevolazioni e sconti speciali su tutte le attività organizzate dalla scuola;
• avranno la possibilità di partecipare ad eventi fieristici e di esporre i propri lavori presso un’area appositamente dedicata;
• verranno istruiti su come presentare il proprio portfolio a case editrici e altre importanti realtà del settore, anche in vista di importanti fiere del fumetto e del libro, con l’eventualità di essere coinvolti in progetti di lavoro correlati alla scuola Nero Su Bianco.

 

L'insegnante

Francesco "Paul Izzo" Polizzo

Appassionato di fumetti, cinema e animazione, sin dalla tenera età, laureato in economia aziendale, dopo aver trovato lavoro come bancario, decide di assecondare la sua passione e frequenta un corso di sceneggiatura tenuto da docenti quali Laura Scarpa, Antonio Serra, Gianfranco Manfredi e Francesco Artibani.
Affascinato dalle opportunità date dalla rete, comincia a pubblicare web comics utilizzando la piattaforma Verticalismi.it dove nel giro di poco tempo, collabora oltre 50 artisti e crea la saga di Viole(n)T Hill, destinata a essere la prima serie social del sito.
Ha al suo attivo diverse pubblicazioni per editori nazionali, altre per il mercato anglofono, e ha collaborato alla stesure di storie per Diabolik e per L'Insonne.
Ha preso parte all'epopea di Robotics, saga fantascientifica di Shockdom.
Ha creato con il suo amico e socio Stefano Bosi Fioravanti il personaggio di Ernest Egg che è diventato un libro illustrato e un corto in stop motion, con la partecipazione, tra gli altri, di Giobbe Covatta e Pino Insegno, dopo una trionfale campagna di crowdfunding su Indiegogo chiusa al 138% del goal.
Nel 2015 è stato nominato miglior sceneggiatore al Gran Guinigi per la storia corale Racconti Indiani di Passenger Press.
Nel 2017 è stato nominato al Premio Boscarato come autore rivelazione per la graphic novel “Le Due Nazioni” (Manfont).
Nel 2019 ha dato vita a un secondo crowdfunding legato al mondo di Ernest Egg su Eppela dal titolo Yenzeim, altra opera cross-mediale, che ha traguardato il suo obiettivo.
Attualmente sta lavorando al secondo libro di Ernest Egg, e su altri progetti di cui è troppo presto parlare. Vanta un hard disk pieno di storie che custodisce gelosamente.
Vive senza gatti ma con tre donne, e inevitabilmente, ha sempre torto.

 

Il corso in breve

Vuoi iscriverti o semplicemente desideri avere più informazioni?



Oppure chiama il numero 338 4226732.